PAOLO FRESU QUINTET

  • Martedì 18 agosto 2020 20:45
  • Martedì 18 agosto 2020 22:30
08100 - Via Giorgio Asproni, snc
Casa Buscarini - Nuoro

18 agosto Nuoro – Casa Buscarini ore 20 e 45 / 22 e 30

PAOLO FRESU QUINTET
“Re-Wanderlust”
* * *
PAOLO FRESU: Tromba e Flicorno
TINO TRACANNA: Sax Tenore e Soprano
ROBERTO CIPELLI: Pianoforte e piano elettrico
ATTILIO ZANCHI: Contrabbasso
ETTORE FIORAVANTI: Batteria

*
Il 13 maggio del 1996 il Quintetto Italiano si esibisce nel festival internazionale .
Su una idea di Lina Guglielmi, allora manager del gruppo per il Belgio, si aggiunge il giovane sassofonista belga Erwin Vann. Il giorno successivo il gruppo entra nello studio A della RTBF e incide un master ‘live’ su due piste che verrà pubblicato dalla BMG francese nel 1997 grazie all’intermediazione del produttore francese Jean-Jacques Pussiau già collaboratore di Paolo Fresu per progetti discografici pubblicati dalla OWL record. Wanderlust sarà il primo di una fortunata serie di 5 dischi prodotti dalla etichetta francese e rafforzeranno il rapporto creativo di Paolo Fresu con lo studio di registrazione Esagono di Modena. Il repertorio di Wanderlust è composto da vecchie e nuove composizioni del Quintetto, che riprendono il mood di album come “Ossi di Seppia” e “Ensalada mistica” pubblicati precedentemente per la Splasc(h) Record. l’intenso tema cinematografico scritto da William Walton “Touch Her Soft Lips and Part” oltre un omaggio al sassofonista e flautista belga Bobby Jaspar. Se il disco si apre con l’arrangiamento originale di “Trunca e peltunta” registrato nel 1986 assieme a Dave Liebman è il brano “Wanderlust” (termine inglese di origine tedesca che si riferisce al desiderio di viaggiare o esplorare il mondo) a dare identità al progetto inteso come viaggio possibile nell’anima. Viaggio che oggi si riprende grazie alla ripubblicazione del disco per la Tǔk Reloaded di Paolo Fresu e che viene portato in tour con il trombonista Filippo Vignato, astro nascente del jazz nazionale in un anno particolarmente importante per l’etichetta di Fresu che compie i dieci anni di vita.
*
Il quintetto di PAOLO FRESU nasce nel 1984 per volontà di Paolo Fresu e Roberto Cipelli e oggi fa a pieno diritto
parte della storia del moderno jazz italiano, festeggiando - con la stessa originale formazione - i trent'anni di vita, cosa assai rara nell'intera storia della musica afroamericana. Dopo varie forme diviene gruppo odierno a cavallo fra il 1984 e il 1985 con la registrazione di 'Ostinato' per la Splasc(h) Records, e si consacra come uno dei gruppi di punta del jazz italiano con il disco 'Inner Voices' assieme al sassofonista americano Dave Liebman (1986). Da allora svolge un’intensa attività concertistica e discografica oltre che didattica. Infatti, il gruppo si propone spesso come 'gruppo docente' che da’ forma a Seminari interattivi sugli stili e le strutture delle jazz viste dall'interno dell'esperienza di gruppo (Seminari di Nuoro, Victoria School of Arts di Melbourne, Matera). Importante e unica poi, a questo riguardo, la straordinaria esperienza delle "Cinque giornate del Jazz" tenutasi nel corso della stagione invernale 2005/2006 presso la sala Monteverdi del Conservatorio di Musica di Bolzano e in collaborazione con la Ripartizione Cultura della locale Provincia Autonoma. Dall'esperienza è poi stato pubblicato un libro con annesso DVD per Auditorium Edizioni di Milano.
Tutti gli elementi della formazione hanno precise e importanti esperienze didattiche tuttora in corso: Roberto Cipelli è
titolare della cattedra di pianoforte jazz al Conservatorio di Trento dove è anche responsabile di dipartimento nonché dal
2014, direttore dei Seminari Jazz di Nuoro. Attilio Zanchi e Tino Tracanna sono titolari della cattedra di Musica Jazz presso il Conservatorio di Milano, mentre Ettore Fioravanti lo è della stessa cattedra presso il Conservatorio di Frosinone. Diversi progetti hanno inoltre visto il quintetto partecipe a esperienze multimediali tra il jazz e le altre arti (Teatro, Cinema, Poesia e Danza). Nel 1990 il gruppo vince il premio della rivista specializzata 'Musica jazz' come miglior gruppo del jazz italiano e come miglior disco ( disco 'Live in Montpellier'), e ogni anno è ai primi posti con le proprie produzioni discografiche. Da segnalare una menzione della rivista americana 'Cadence' che, nel 1985 indicò ’Ostinato' come uno dei più interessanti dischi dell'anno. Il progetto 'Concerto Piccolo - Suite in 7 appuntamenti per Grande Orchestra e piccolo gruppo' è il lavoro che consacra i primi dieci anni di vita del Quintetto attraverso le composizioni del gruppo rivisitate ed arrangiate dal Maestro Bruno Tommaso per Orchestra d'archi e Big Band, presentato a Matera, Roccella Jonica e Berchidda in contemporanea con l'uscita dell'ottavo CD edito dalla Splasc(h) Records, dal titolo 'Ensalada Mistica'. Spesso il gruppo prende forma di Sestetto (dal 1991 in occasione del disco 'Ossi di Seppia') con la presenza del polistrumentista Gianluigi Trovesi che prende naturalmente parte anche al CD 'Ensalada Mistica' o dal 1996 con il sassofonista belga Erwin Vann, con il quale è stato inciso ‘Wanderlust’ per la Bmg/Rca francese. Il gruppo ha tenuto concerti nelle più importanti città e Festival sia italiani che stranieri di ogni continente, registrando spesso per Radio e Televisioni internazionali. Il disco ‘Night on the City’ inciso per la francese Owl vince il premio ‘Choc’ per l’anno 1995 della rivista francese specializzata ‘Jazzman’ e fa guadagnare a Paolo Fresu i premi dell’Academie du Jazz’ di Parigi e il prestigioso ‘Django d’Or’ come miglior musicista di jazz d’Europa.
Il libro ‘49 Composizioni’ raccoglie inoltre tutto il repertorio del gruppo registrato per l’etichetta discografica
Splasc(h) Record. Quasi a festeggiare il XX anno di attività, il 2004 è stato un anno “importante” per il quintetto: una serie di incisioni per la Blue Note (cadenzate sino al 2008) ne hanno celebrato la creatività, la freschezza e la longevità.
Abbiamo però raggiunto un nuovo importante traguardo: quello dei 30 anni di attività comune! Continuiamo a verificare
e cercare conferme ma non sembra proprio che ci sia un esempio simile in tutta la storia del jazz moderno: nessun quintetto è arrivato a compiere i trent'anni di vita in comune con la stessa formazione originale! Per avvicinarsi all’importante compleanno il quintetto ha dato alle stampe nel 2010 (quale primo numero della nuovissima etichetta discografica di Paolo) un doppio lavoro che ha fatto registrare un autentico record di vendite e un rinnovato interesse – specialmente internazionale – attorno a questo straordinario combo di geniali musicisti. 2014: Il nuovissimo capitolo si chiama invece ¡ 30! ovvio riferimento ai tre decenni d'arte in comune. Lunga vita a questa incredibile formazione! Molti sostengono: "Paolo ha tanti incredibili progetti ma... il quintetto resta sempre il quintetto!"

Biglietto PDF: Per questo evento è abilitato l'acquisto online in modalità [email protected] (stampa a casa). Dopo aver eseguito il pagamento con la tua carta di credito riceverai una mail di conferma acquisto contenente in allegato i Biglietti già fiscalizzati in formato PDF che stamperai con la tua stampante di casa/ufficio (è sufficiente una stampa in bianco e nero). Non sarà quindi necessaria alcuna spedizione con corriere espresso, nè alcun ritiro presso il luogo dell'evento. Il codice barcode presente sul biglietto non va assolutamente ridimensionato pena illeggibilità dello stesso. Si raccomanda di controllare che il codice a barre sia leggibile. Il biglietto non è duplicabile, permette un solo accesso e verrà invalidato all'ingresso tramite controllo accessi automatizzato.

-------------------------------------------------------------------------

18App e Carta del Docente: Questo evento può essere acquistato con 18App e Carta del Docente. Scegli il settore ed il posto, seleziona la riduzione "Bonus Cultura" e completa l'acquisto scegliendo come modalità di pagamento 18App o Carta del docente. Ti saranno inviate per email le istruzioni da seguire per completare l'acquisto. Potrai acquistare al massimo un biglietto per ciascun evento e dovrai generare il buono selezionando l’opzione “ESERCIZIO FISICO”.
Se invece desideri pagare con 18App e Carta del Docente ricevendo la spedizione del biglietto con corriere espresso scrivi a [email protected] indicando l’evento di tuo interesse, la data in cui si svolge, il settore gradito e l'indirizzo di consegna. Riceverai di risposta una mail con le istruzioni per procedere all’acquisto.
>> Per visualizzare tutti gli eventi acquistabili con 18App clicca qui
>> Per visualizzare tutti gli eventi acquistabili con Carta del Docente clicca qui
Validazione delle prenotazioni Bonus Cultura ATTENZIONE: le prenotazioni bonus cultura vengono validate dalle 9:00 alle 18:00 di tutti i giorni lavorativi in base all’ordine di arrivo. Pertanto tutti i buoni inviati dopo le ore 18:00, oppure il sabato ed i giorni Festivi saranno gestiti il primo giorno lavorativo successivo. Per maggiori dettagli consultare le Domande Frequenti

Acquisto biglietto
Acquistabile online
Prezzo: 
11,50€ - 26,50€

Location: 

PAOLO FRESU QUINTET

ID Data Città Prezzo
Al prezzo indicato potrebbero essere applicate ulteriori commissioni

Schede Verticali

Artista: 

Pagina correlata: 

Regione/Nazione: