Giuseppe Giacobazzi

Una Produzione Ridens
di e con Andrea Sasdelli
collaborazione ai testi Carlo Negri

"Il nostro è un lavoro fatto anche di viaggi e durante i viaggi ti trovi inevitabilmente a pensare" scrive Giuseppe Giacobazzi, protagonista di Io ci sarò, nuovo spettacolo dell'artista che crea un ponte immaginario con lo show precedente Un po' di me (Genesi di un comico).
"Oggi mi rendo conto di essere un genitore di 53 anni con una figlia di 3 e quindi mi sono ritrovato a pensare: riuscirò a vedere i miei nipoti e, nel caso li riesca a vedere, riuscirò a rapportarmi come fa un nonno e quindi a viziarli, a giocare con loro, a parlarci e raccontargli delle storie, cercando di dare consigli che non verranno sicuramente ascoltati, a spiegargli anche questo buffo movimento di sentimenti che è la vita?". È da questa riflessione che l'artista s'ispira per raccontare con il suo nuovo lavoro lo scarto tra le diverse generazioni e i differenti linguaggi che le caratterizzano.
"Ho pensato di lasciare un «videomessaggio» che possa spiegare ed eventualmente interagire con i miei possibili futuri nipoti. E per farlo, l'unico modo che conosco, è farlo davanti ad un pubblico" scrive Giacobazzi.

Gio
9
Nov
9 Novembre 2017 - PESCARA (PE)
Ven
10
Nov
10 Novembre 2017 - SENIGALLIA (AN)
Dom
6
Mag
6 Maggio 2018 - SENIGALLIA (AN)