Domande frequenti

In questa sezione puoi trovare informazioni relative alle modalità di acquisto, di ritiro/spedizione dei biglietti, modalità di pagamento e molto altro...

Il servizio e-commerce offerto da Ciaotickets ti offre tramite questo sito internet l'opportunità di acquistare on-line molteplici prodotti e servizi e prenotare biglietti per eventi di vario genere.

Gli acquisti su www.ciaotickets.com possono essere effettuati solo con carta di credito, seguendo le modalità indicate durante la procedura d'acquisto.

Per il pagamento si accettano esclusivamente le seguenti carte di credito:
- VISA
- MASTERCARD
- AMEX
- MONETAONLINE
- JCB
- POSTEPAY

L'avvenuto "pagamento" ti viene comunicato in una pagina ad hoc al termine dell'acquisto, e tramite email entro pochi minuti.

Potresti non ricevere l'e-mail di conferma se durante la registrazione hai inserito un indirizzo email errato; in questo caso puoi verificare in qualsiasi momento l'avvenuto acquisto entrando nella pagina "RECUPERO/VISUALIZZA TRANSAZIONI"

Le transazioni con carta di credito su www.ciaotickets.com sono assolutamente sicure perché vengono effettuate tramite il sistema integralmente gestito dall'acquirer.
Né il gestore BANCA INTESA SETEFI, né l'esercente conoscono i codici delle Carte di Credito in quanto gestiti direttamente dall'acquirer. Del codice della Carta di Credito non rimane traccia in nessun momento in nessuno dei nostri archivi e solo l'acquirer della Carta di Credito vi può risalire in caso di necessità.

I biglietti ed i servizi acquistati su www.ciaotickets.com sono rilasciati presso l'esercente presentando il numero d'ordine che viene fornito al termine del pagamento.

Il numero d’ordine è in ogni caso sempre disponibile nella pagina "RECUPERO/VISUALIZZA TRANSAZIONI".

Dopo l'avvenuto pagamento per il titolo (biglietto) non è prevista né la sostituzione e né il rimborso dello stesso.
Nel caso di rinuncia da parte dell'Utente, in ottemperanza a quanto disposto dal Decreto Legislativo 22 maggio 1999 n° 185 art.7 comma 1 lett. b), non può essere applicato il diritto di recesso.

Verified by Visa è una doppia protezione della tua carta quando la usi per acquistare online.
Una prima volta con un messaggio personale. Una seconda volta con la tua parola d’ordine segreta.
Non esiste un modo più sicuro per fare acquisti online. Per abilitare il servizio bisogna rivolgersi presso la banca o l'organizzazione che ha emesso la carta.

Il servizio MasterCard SecureCode è un protocollo di sicurezza che permette all'utente di associare alla propria Carta MasterCard una password personale e segreta (il SecureCode) che gli verrà richiesta per autenticare la transazione di pagamento ogni volta che effettuerà un acquisto online su un sito convenzionato con MasterCard SecureCode.

il c.d. "Secondary Ticketing”, il mercato di biglietti parallelo a quello autorizzato, fortemente attivo su internet e che offre in vendita a prezzi ingiustamente maggiorati biglietti per ogni genere di eventi, non solo del settore spettacolo.

Ciaotickets contrasta apertamente questo mercato.

Anche alla luce dei recenti accadimenti, Ciaotickets intende proseguire la battaglia finalizzata ad eliminare il "Secondary Ticketing” che costituisce una piaga fortemente dannosa per il pubblico e per la musica dal vivo.

Ai rivenditori autorizzati Ciaotickets è assolutamente vietato utilizzare i biglietti per attività commerciali, promozionali, fund-raising, aste, concorsi a premi, lotterie, associati a/venduti con pacchetti di beni o servizi di ogni attività simile a quelle descritte, anche se non commerciali. Inoltre è vietato loro rivendere a terzi i biglietti anche se acquistati da un circuito ufficiale e in particolare è vietato offrirli al pubblico attraverso piattaforme/siti on line.

No, commissioni e diritti di agenzia "non possono essere applicati".

Infatti laddove il pagamento del biglietto/abbonamento viene effettuato in forma "contante" è contrattualmente vietato al rivenditore autorizzato ciaotickets (la lista dei rivenditori è consultabile su www.ciaotickets.com/punti-vendita) applicare commissioni, fee, diritti di agenzia o comunque costi aggiuntivi sul prezzo del biglietto fatta eccezione per i diritti di prevendita indicati sul biglietto stesso.

Il prezzo del biglietto è quello stabilito dall’organizzatore dell’evento, e non deve essere modificato.

Se invece l’acquirente può/vuole pagare esclusivamente con bancomat o carta di credito è facoltà del rivenditore accettare il pagamento e applicare commissioni per quanto è il costo di transazione generato dal tipo di pos utilizzato per acquisire il pagamento.

Gli utenti che dovessero riscontrare da parte dei rivenditori Ciaotickets comportamenti differenti rispetto a quanto qui indicato sono pregati di segnalare l'illecito tramite mail ad assistenza@ciaotickets.com o ad amministrazione@ciaotickets.com

Solo in alcuni casi, sugli acquisti di biglietti internet, potrebbero essere applicate e fatturate commissioni aggiuntive al prezzo del biglietto (in misura fissa e/o percentuale). La presenza o meno di commissioni sugli acquisti internet dipende dagli accordi sulla vendita intercorsi tra Ciaotickets e l'organizzatore dell'evento.

Quando presente, l'aggiunta di commissioni (nella misura massima del 3%) si rende necessaria per compensare i costi generati dal pos virtuale utilizzato per acquisire il pagamento con carta di credito.

In altri casi le commissioni vengono applicate e fatturate in sostituzione del "diritto di prevendita" nella misura massima del 10%

Si, tutti gli Spettatori devono essere muniti di valido titolo di accesso al Luogo dell’Evento e sono tenuti a conservarlo fino alla conclusione dello spettacolo.

Lo Spettatore che venga trovato sprovvisto di biglietto, dovrà corrispondere nuovamente l’intero prezzo dello stesso. Del pari, lo Spettatore che venga trovato in possesso di un biglietto acquistato a prezzo ridotto/scontato senza averne i richiesti requisiti, dovrà corrispondere la differenza tra il prezzo pagato e quello dovuto.

Il biglietto acquistato o ricevuto in omaggio non può essere venduto a terzi (neppure allo stesso prezzo), né può essere oggetto di intermediazione.

Il biglietto acquistato con modalità “print@home” (stampa a casa) è valido in unico esemplare, non può essere riprodotto in alcuna forma (fotocopia, scansione ecc…), nè può essere diffuso a terzi. La procedura per il corretto utilizzo del biglietto acquistato con modalità “print@home” è pubblicata successivamente e deve essere rispettata in ogni sua parte.

I biglietti non possono essere utilizzati per ragioni politiche, per attività commerciali, pubblicitarie o altre iniziative promozionali, found-raising, aste, concorsi a premi, lotterie, associati a/venduti con pacchetti di beni o servizi di ogni attività simile a quelle descritte, anche se non commerciali, in assenza di preventiva autorizzazione scritta da parte dell’organizzatore dell’evento.

In caso di acquisto di biglietti con la funzionalità "Print@home" la ricevuta stessa rappresenta il titolo di accesso siae, non è quindi necessaria la sostituzione della ricevuta d’acquisto con il biglietto cartaceo.

In caso di acquisto con la funzionalità "Print@home" dovrai:
- stampare su carta formato A4 il file PDF denominato "biglietti"
(la tua stampante stamperà un foglio A4 per ciascun biglietto acquistato);

- presentare all'ingresso della manifestazione il biglietto stampato per consentirne il rapido controllo sul codice a barre.

La vidimazione elettronica del controllo accessi all'ingresso della manifestazione è dovuta per legge e legata al sistema "Print@home" in quanto sostituisce il tradizionale strappo del biglietto.

Per la stampa del biglietto è sufficiente utilizzare una stampante monocromatica.

Particolare attenzione dovrà essere posta nella corretta conservazione della ricevuta, in particolare evitare di sgualcire o bagnare la parte contenente il codice a barre (barcode).

No, per assistere all’Evento tutti gli Spettatori devono essere muniti di un biglietto valido e sono tenuti a conservarlo fino alla conclusione dello Spettacolo.

Per essere considerato valido, il biglietto deve essere integro, leggibile in ogni sua parte e deve essere stato acquistato presso un rivenditore autorizzato oppure deve essere un biglietto omaggio.

Se l'acquisto è avvenuto online in modalità "ritiro al botteghino" bisognerà stampare il file PDF allegato alla mail d'acquisto e denominato "ricevuta" e con quello recarsi alla cassa dell'evento o nello sportello "ritiro acquisti internet" (almeno 30 minuti prima dell'inizio dell'evento) per ritirare il corrispondente biglietto siae valido.

Se invece l'acquisto è avvenuto in modalità print@home bisognerà stampare il file allegato alla mail di conferma acquisto denominato "biglietti" e con quello presentarsi all'ingresso dell'evento per l'invalidazione del codice a barre.

No, anche nel caso di due o più date vicine, il biglietto è valido e costituisce titolo di accesso esclusivamente per l’evento, il giorno e l’orario indicato sul biglietto stesso.

No, ciascun organizzatore si riserva il diritto, per particolari Eventi o comunque a sua discrezione, di mettere in vendita biglietti a prezzi ridotti, speciali promozioni per gruppi di persone ed in alcuni casi tariffe ridotte per bambini / over 65 / persone con disabilità, ecc... In tutti i suddetti casi, la vendita dei biglietti deve intendersi "SALVA DISPONIBILITA', considerato che ciascun organizzatore dedicherà a tali iniziative promozionali un numero adeguato, ma limitato di biglietti.

Nell’ipotesi di biglietti acquistati a prezzo ridotto o in promozione o comunque a sua discrezione, l’organizzatore si riserva il diritto, anche per il tramite di suoi incaricati (personale di controllo, personale di assistenza e/o sicurezza), di chiedere allo Spettatore, in qualsiasi momento, l’esibizione di un valido documento d’identità, oltre al valido Titolo d’ingresso. L’esame del documento d’identità dello Spettatore è finalizzato alla verifica della sussistenza dei requisiti richiesti per l’acquisto dello specifico Titolo d’Ingresso acquistato.

Di regola, i biglietti e gli abbonamenti per gli Spettacoli musicali e teatrali non sono nominativi, ma al fine di combattere il fenomeno dilagante del secondary ticketing e dei passaggi di mano a scopi puramente speculativi, gli organizzatori si riservano il diritto, per particolare Eventi (ad. es. nel caso di abbonamenti a stagioni teatrali o abbonamenti a Festival Musicali) o comunque a loro discrezione, di mettere in vendita, nei punti di vendita e/o esclusivamente on line, Titoli di Ingresso nominativi, sui quali dovranno sempre essere indicati il nome, cognome, data e luogo di nascita della persona che utilizzerà il biglietto.

Anche per l’acquisto di biglietti ed abbonamenti per assistere alle partite di Calcio Professionistico (Lega Pro, Serie B, Serie A) l’Osservatorio Nazionale sul Gioco del Calcio obbliga all’emissione del biglietto nominativo con l’indicazione di “Nome”, “Cognome”, “Luogo di Nascita” e “Data di Nascita”.
Per l’acquisto dell’Abbonamento e per l’acquisto di biglietti nel “settore Ospiti” (per seguire in trasferta la squadra del cuore) è indispensabile essere in possesso di “Tessera del Tifoso” valida.

In tali eventualità, non sarà consentito l'accesso al Luogo dell’Evento agli Spettatori in possesso di un Titolo di Ingresso intestato ad altro soggetto. Qualora consentito, si potrà effettuare il cambio di utilizzatore del biglietto, seguendo le istruzioni che Ciaotickets avrà cura di pubblicare sul proprio sito internet www.ciaotickets.com e nel caso di abbonamenti e/o biglietti per partite di calcio cliccando su http://ciaotickets.artacom.it/biglietteria/pub/cambioTitolareSupporto/in...

Nell’ipotesi di biglietti nominativi o comunque a loro discrezione, gli organizzatori si riservano il diritto, anche per il tramite di loro incaricati (personale di controllo, personale di assistenza e/o sicurezza), di chiedere allo Spettatore, in qualsiasi momento, l’esibizione di un valido documento d’identità, oltre al valido Titolo d’ingresso. L’esame del documento d’identità dello Spettatore è finalizzato alla verifica della sussistenza dei requisiti richiesti per l’acquisto dello specifico Titolo d’Ingresso acquistato.

Si, è possibile.
Ogni organizzatore, a sua discrezione, può distribuire i Titoli di Ingresso all’Evento a diversi circuiti di vendita, pertanto, può accadere che, nel momento in cui lo Spettatore effettua l’acquisto da uno dei circuiti autorizzati, quest’ultimo non abbia la disponibilità di tutte le tipologie di biglietti in vendita.

Poiché la destinazione dei Titoli di Ingresso ai circuiti di vendita avviene in più soluzioni ed in momenti diversi dall’apertura delle prevendite fino al giorno dell’Evento, lo Spettatore sceglie ed acquista il biglietto di cui il circuito ha la disponibilità nel momento in cui l’operazione di vendita viene conclusa.

La disponibilità di Titoli di Ingresso destinati a ciascun circuito di vendita può variare nel periodo dall’apertura delle prevendite alla data dello Spettacolo.